Laser epilanti

Epilazione definitiva in provincia di Torino: 
rimozione laser dei peli superflui

Dì addio alla ceretta: affidati a un centro qualificato per la rimozione dei peli superflui! Il dottor Luca Faloni, medico specialista molto apprezzato in provincia di Torino, utilizza laser ad Alessandrite per un'epilazione sicura, di lunga durata e di alto livello. Prenota oggi una seduta di valutazione presso l'ambulatorio.

Differenza tra irsutismo e ipertricosi

Prima di affrontare la tematica della rimozione peli superflui occorre tenere a mente la distinzione tra irsutismo e ipertricosi. Nel primo caso l’eccessiva crescita assume una distribuzione di tipo maschile sul corpo e può avere carattere familiare o essere causata da fattori ormonali come è dato osservare nella sindrome dell’ovaio policistico, nelle neoplasie ovariche e surrenaliche, per iperplasia surrenalica congenita, nella sindrome di Cushing, in corso di iperprolattinemia, acromegalia, gravidanza e per assunzioni di farmaci come androgeni e contraccettivi orali. L’ipertricosi invece è un eccessivo sviluppo di peli in aree già abitualmente sede di peluria e può essere causato da vari quadri clinici tra cui il diabete mellito.

Conoscere le fasi del pelo per eliminarlo

Il pelo umano origina da un bulbo posto nello strato medio del derma cutaneo. La sua crescita attraversa tre fasi progressive:
  • anagen, durante la quale le cellule del bulbo sono attivamente proliferanti e danno origine al nuovo pelo terminale;
  • catagen: le cellule del bulbo cessano di replicarsi e viene meno il supporto vascolare;
  • telogen, in cui il pelo vecchio viene espulso dal follicolo perché sospinto dal nuovo in attiva crescita.
Poiché l’essere umano non è soggetto alla muta, queste tre fasi non sono sincronizzate ma hanno durata diversa in base alle diverse zone del corpo. È bene precisare che i peli sono sensibili al trattamento laser dei peli superflui solo durante la fase di anagen, di conseguenza il trattamento dovrà essere ripetuto più volte e a distanza di tempo.

La terapia laser per l'epilazione

La rimozione laser dei peli superflui operata dal dottor Luca Falone in provincia di Torino impiega il principio della termolisi selettiva in base. Il bersaglio della radiazione luminosa è la melanina, per cui il pelo da eliminare deve essere pigmentato. Siccome la melanina è contenuta anche nell'epidermide, il trattamento di pelli eccessivamente pigmentate deve essere rimandato in caso di abbronzatura o con particolari regolazioni dello strumento nei soggetti con fototipi scuri. Durante la procedura rimozione laser dei peli superflui in provincia di Torino la pelle viene raffreddata con un getto d’aria fredda. Al paziente è raccomandato di evitare l’esposizione a lampade abbronzanti e luce solare diretta, senza fotoprotezione adeguata, 1 mese prima ed 1 mese dopo il trattamento. Dato che ogni seduta, anche ben condotta, rimuoverà il 30% dei peli presenti, saranno necessari almeno 6 trattamenti adeguatamente distanziati in base alla durata della fase di catagen nella zona trattata. Nell'ambulatorio in provincia di Torino il dottor Falone impiega un laser ad Alessandrite, gold standard nell'esecuzione dell’epilazione. Prenota un programma di epilazione a Torino: dopo il sesto trattamento le ulteriori sedute sono gratuite!
Mai più ceretta: prenota un appuntamento per la depilazione permanente presso il nostro 
ambulatorio al+39 333 5478213!
Share by: